PIOSSASCO-SENTIERO DEI CINGHIALI


11/11/2011

(Ultimo aggiornamento 31/03/2017)

 

Partenza: Piossasco (350 slm) Piazza San Vito
Dislivello: 551 m
Quota max: 777m
Distanza: 16 km
Difficoltà: BC/BC+
Ciclabilità salita: 100%
Ciclabilità discesa:100 %


dalla zona collinare di Piossasco -Piazza San Vito-si va in direzione -Borg.ta Il Campetto- continuare a salire in Regione Levrino, dove inizierà lo sterrato e la salita costante che seguiremo in direzione Colle del Prè (Km 6), da qui si segue per la borgata PRESE in leggera discesa....poco dopo ci attendono due strappetti....che ci accompagnano sino  ad un gruppo di case (km 7,5), e proprio dopo l'abitato che si intravede -in diagonale - l'imbocco del sentiero dei cinghiali.

 

Il sentiero è in gran parte scorrevole, poche sono le parti tecniche, ottimo per enduro.

al termine della parte più ripida si  oltrepassa un guado, circa 20 metri e  si  svolta a destra imboccando  una  sentiero  in falso piano a volte un po' sconnesso......prestare attenzione perchè dopo circa 500 metri bisogna girare a destra su di un sentiero non molto visibile ....seguirlo finchè si costeggia una casa da li in breve risalita -circa 50 metri - vi è un sentiero sulla sinistra che entra  all'interno del bosco. Tramite lungo e divertente single track in falso piano, si giunge alla chiesetta di San Giulio e da li, in asfalto si sale leggermente su via Mario Davide per raggiungere in breve Piazza San Vito.

suggeriamo di seguire la traccia GPS perchè non è semplice descrivere con perferzione il tracciato.

 

Acqua: allo start - sorgente a circa 3,5 km



Download
Cinghiali+sottobosco.gpx
File GPS eXchange 79.6 KB


Scrivi commento

Commenti: 0