VALLE D'AOSTA - PASSO INVERGNEUX


4 Ottobre 2011


Partenza:     Cogne (AO) quota 1530 m
Dislivello:    1600 m
Quota max:  2906 m
Distanza:      37 km
Difficoltà:     OC/BC+
Cicl. salita:   90%
Cicl. discesa:100%

Asfalto:         30%


Partenza dal parcheggio del cimitero di Cogne che si trova  all'ingresso del paese.

 

Per evitare l'asfalto sino a Lillaz, la prendiamo larga ma questa variante vi soddisferà.

Dal centro di Cogne prendiamo in direzione Valnontey, poche decine di metri e si svolta a sinistra all'interno di un bosco fatato. Da qui si seguono le insegne per Lillaz e inizia una sterrata che si inerpica con una salita spaccardio, una volta raggiunto Lillaz, la strada torna nuovamente asfaltata e in salita sino alla chiesetta del Cret per poi  raggiungere l'obbiettivo della giornata,  il Passo Invergneux.


 

La salita non presenta nessuna difficoltà poichè si snoda su strade carrozzabili eccetto gli ultimi 400 metri di dislivello.

 

Qui il discorso cambia, da subito e per circa due km la strada diventa sentiero esposto e assai ripido...praticamente impedalabile. Arrivati quasi in cima ci si trova ad attraversare un pietraio  con terreno molto sdrucciolevole ed ancora più esposto (OCCHIO!!) che culmina con un passaggio da effettuare con bici in spalla.

 

Giunti al colle ci si prepara ad affrontare il single track in discesa: 12 km  di puro divertimento. Qui c'è posto per tutti i livelli di Bikers. Il sentiero si snoda all'interno della vallata di Cogne attraversando prima Grauson, con sentieri di terra battuta molto veloci includendo salti naturali e qualche passagino poco tecnico, per poi avvicinarsi a Gimillian dove il discorso cambia.

 

Qui c'è bisogno di esperienza e tecnica, il percorso si trasforma in gradoni con terreno sdrucciolevole...insomma è bello per tutti.

 

Infine si esegue l'ultimo strappetto in salita prima di giungere a  Gimillian, da li a Cogne è una volata.

 

Nel complesso un bellissimo giro da rifare per la discesa, un pò meno per l'ulimo tratto di salita ripeto assai esposta.

Punti d'acqua: solo alla partenza in prossimità del centro paese



Download
Invergneux.gpx
File GPS eXchange 369.0 KB

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Gabriele (venerdì, 26 agosto 2016 22:08)

    Ciao ho scoperto da poco il vostro sito e devo farvi grandi complimenti: ottimi percorsi, tracce perfette, descrizioni e foto eccellenti e ...entusiasmo e simpatia a profusione. Noi abbiamo un gruppetto ad assetto variabile fra impegni di lavoro, famigliari ed acciacchi causati da eccessi sportivi degli ultimi 50 anni per cui ammiriamo le vostre gesta ma difficilmente saremmo in grado di seguirvi mantenendo il vostro passo. Per ora mi accontento di chiedervi alcune info come ad esempio per l' Invergneux che pensavamo di fare in senso opposto al vostro avendo trovato altre descrizioni in merito: che ne pensate ?
    GB

  • #2

    Dunkel (venerdì, 26 agosto 2016 23:10)

    Ciao Gabriele, fa piacere leggere che i nostri report portino gioia ed ispirazione ad altri appassionati di mountain bike, grazie per i tuoi apprezzamenti.
    Per rispondere alla tua domanda, posso dirti che il giro è abbastanza impegnativo e che è stato realizzato così perchè, a nostro parere, è risultato piu' accessibile.
    Qualora decidessi di realizzarlo al contrario, siamo curiosi di ascoltare le tue impressioni.

  • #3

    Enzo (lunedì, 29 agosto 2016 11:59)

    Gabriele aggiungo....., il giro fatto in senso antiorario, fatto da noi, ha come chicca finale, la splendida discesa -apprezzata da molti- nella Valle di GRAUSON. Diversamente la discesa sarebbe quasi tutta su strada bianca e la salita molto meno ciclabile.

  • #4

    Gabriele (lunedì, 29 agosto 2016 14:40)

    Grazie per le vostre dritte. il dubbio che mi avete prospettato mi ha consigliato di rivedere le tracce sul web e non ho trovato quella da cui avevo immaginato il giro in senso opposto. Mi sa che avevo preso un abbaglio perchè tutte danno la stessa interpretazione: ormai perdo colpi e non solo in salita!! Ieri abbiamo pedalato nella conca di By e vi ho girato un commento sulla pagina.
    Se non vi secca ogni tanto vi chiedererò info sui tour prima di farmi maledire dagli amici
    GB

  • #5

    Enzo (lunedì, 29 agosto 2016 18:21)

    Con piacere Gabriele, i post con nuove informazioni sono utili a tutti